RICOSTRUZIONE CINEMATICA

La ricostruzione di un incidente stradale è una materia molto peculiare e difficilmente approcciabile con metodi ingegneristici generici.

La complessità strutturale dei protagonisti di un sinistro – un’autovettura è tutt’altro che un oggetto omogeneo – unitamente alla tipica mancanza di informazioni che caratterizza uno scenario dell’incidente, richiedono l’utilizzo di processi di calcolo complessi per la ricostruzione cinematica di un fenomeno collisivo.

Le formule fisiche applicabili richiedono correzioni empiriche ottenute dall’osservazione statistica di crash test; nondimeno alla base di un’analisi delle lesioni veicolari vi è la conoscenza della struttura del veicolo e la capacità di valutare l’intensità e la modalità con cui hanno agito le forze deformanti.

Tutte conoscenze che si ancorano su un substrato di studio e competenza possibile, grazie all’esperienza 30ennale dello studio tecnico di famiglia, specializzato nel settore descritto.

ING. DAVIDE MANFREDI

Laureato in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano a 23 anni, iscritto all’ordine degli ingegneri di Cremona e all’albo dei CTU del tribunale di Cremona (n. 211) a partire dal 2004.

Si avvale dell’esperienza 30ennale dello studio di famiglia, oltre all’utilizzo delle più moderne tecnologie di simulazione e di composizione tridimensionale dei veicoli e dello scenario del sinistro.